Archivio per Cani

Cani in Treno, sospeso il divieto Trenitalia

Posted in Ambiente, Animali d'affezione, Benessere Animale, Cani, Civiltà, Diritti animali, Legge, Protezione animali, Sanità with tags , , , , , , on 30 settembre 2008 by avapa

ROMA-“Oggi abbiamo avuto un incontro con l’amministratore delegato Trenitalia, Vincenzo Soprano, con il quale abbiamo deciso la sospensione dell’ordine di servizio, che vietava la presenza di cani superiori a sei chili sui treni italiani e li obbligava a stare all’interno di trasportini“.

E’ quanto riferisce il sottosegretario al ministero del Welfare Francesca Martini in un incontro presso il ministero della Salute.

Esprimo enorme soddisfazione per questa decisione di Trenitalia – continua Martini – e ringrazio loro per la collaborazione che ci vede nell’obiettivo comune di tutelare il diritto dei tanti viaggiatori possessori di cani, di viaggiare con il proprio animale e allo stesso tempo di tutelare tutti gli altri viaggiatori, la loro sicurezza, l’igiene, la qualità e la salubrità dei vagoni”.

Credo che quella di Trenitalia sia stata una decisione di buon senso – afferma Martini – che ci fa comprendere come con il dialogo sia possibile trovare soluzioni adeguate”. I cani – conclude Martini – continueranno quindi a viaggiare come prevede la legge vigente, con gunzaglio e museruola sotto responsabilità dei padroni”.

TAVOLO TECNICO PER PROBLEMI DI IGIENE SUI TRENI – “Nasce oggi con l’incontro con l’amministratore delegato Trenitalia, Vincenzo Soprano, un tavolo tecnico presso questo ministero, che mi vedràimpegnata anche personalmente, per valutare con Trenitalia il miglior approccio rispetto al tema dell’accessibilità dei cani a bordo dei treni, nonchè in generale per affrontare tutte le tematiche di natura igienico sanitaria che riguardano i treni italiani. E’ quanto riferisce la Martini, nell’incontro presso il ministero della Salute. ” Il nostro supporto a trenitalia – afferma il sotto segretario – riguarderà non soltanto l’aspetto dell’accessibilità degli animali in sicurezza per tutti i viaggiatori, ma anche alcuni aspetti problematici di natura igienico sanitaria che hanno riguardato l’azienda in materia di parassiti”. “A tale proposito vorrei sottolineare – dichiara Martini – che i parassiti trovati sui vagoni sono in assoluta preminenza cimici, ovvero parassiti che popolano l’essere umano e non il cane”. Il tavolo – conclude Martini – studierà gli approcci migliori per la tutela dei viaggiatori anche confrontandosi con le migliori esperienze europee”.

Tratto da  ANSA.it

Annunci

Il Cane e il suo Miglior Amico…

Posted in Animali d'affezione, Cani, Canile, Civiltà, Solidarietà with tags , , , , , , on 15 agosto 2008 by avapa

In Ricordo di Vega

Queste righe sono arrivate insieme ad una donazione a sostegno dei nostri amici a quattro zampe, ancora una testimonianza di profondo amore verso gli animali… Grazie Daniela!!!

Spesso parlando degli animali si usa questa espressione: “Gli manca solo la parola!” Non è vero , perchè possiedono uno sguardo che che parla più di mille parole, e un silenzio più colmo delle tante parole vuote che noi “Sapiens” sprechiamo quotidianamente o usiamo in modo violento. Quando sono cuccioli ci insegnano la gioia e la tenerezza, quando crescono ci insegnano che restare un pò cuccioli è il segreto il segreto per cogliere i tesori della vita. Quando invecchiano o si ammalano ci insegnano che ogni forma di vita è sacra ed ha la sua dignità. Quando si fanno mordere le orecchie da un cagnolino dieci volte più piccolo che ha voglia di giocare, ci insegnano il segreto della vera grandezza ad un mondo di uomini che si credono tanto grandi. Quando ti stanno vicino perchè non stai bene, quando sospirano pazientemente, quando fanno le feste e ti vogliono bene “gratis”, insegnano ad una società umana fatta di tuttologi, intellettuali e “scienziati” che l’amore in realtà è una cosa molto semplice.

Sento il bisogno di ringraziare Vega per tutte le cose che mi ha insegnato e credo che il modo migliore per farlo sia lasciare un’offerta per chi si occupa dei nostri fratelli animali.

Daniela B.

Pordenone Vive nel Medioevo… Uniamoci alla Protesta

Posted in Benessere Animale, Cani, Canile, Eutanasia, Legge, Protezione animali with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , , , on 13 marzo 2008 by avapa

ImagesTime.com - Free Images Hosting

DALLA PARTE DEI RANDAGI

Fermiamo questa Assurdità, la dimensione economica non può sconfinare in un massacro! Invia la tua protesta…

Pordenone i cani randagi finiscono…

I cani randagi finiscono nel mirino. A lanciare una proposta shock è una amministrazione della Destra Tagliamento, il Comune di Vivaro che ha chiesto alla Regione di poter abbattere i cani randagi “custoditi” nei canili dopo un anno senza prospettive di adozione. Ma l’iniziativa potrebbe anche estendersi se altri Municipi della provincia dovessero seguire la stessa strada. In pratica l’altra sera nel corso del consiglio comunale è stato approvato un ordine del giorno che chiede all’amministrazione regionale una deroga alla legge 39 del 1990, una norma che cercava di prevenire e combattere il fenomeno del randagismo e istituiva l’anagrafe canina. La proposta è del capogruppo di minoranza del Comune di Vivaro, Walter D’Agnolo che l’ha motiva con le gravi difficoltà economiche attraversate dagli Enti locali. Il nostro Ente non è più in grado di pagare le spese ai canili per far soggiornare gli animali randagi – ha spiegato – visto che sono in forse anche i servizi essenziali destinati alle persone. Per questo motivo abbiamo chiesto di poter sopprimere i cani dopo un anno di soggiorno nelle strutture. Il documento ha subito sollevato un mare di polemiche in provincia a cominciare dalla Lav, la Lega antivivisezione. Il delegato pordenonese Guido Iemmi ha “minacciato” di spedire tutti in Procura.

Italia in lotta per una “Civiltà Collettiva”

sindaco@com-vivaro.regione.fvg.it protocollo@com-vivaro.regione.fvg.it

Agli Amministratori del Comune di Vivaro (PN)
Continua a leggere

Cani e Ansia… tutto quello che dovreste sapere!

Posted in Abbandono, aiuto, Animali d'affezione, Benessere Animale, Cani, Comportamento, Patologie, Protezione animali with tags , , , , , on 11 marzo 2008 by avapa

ansia.jpgI cani non ragionano come gli umani, ma hanno la capacità di sviluppare un forte attaccamento affettivo e possono soffrire di disordini psicosomatici simili ai nostri. Un’esempio è l’anoressia nervosa, un disturbo correlato all’ansia e già preso in esame. Il sistema nervoso autonomo correlato agli stati emotivi presenta nel cane un’organizzazione del tutto simile a quella riscontrata nel cervello umano; la differenza sta nel modo in cui i cani esprimono l’ansia. I disturbi più comuni legati all’ansia sono sporcare in casa, avere un comportamento distruttivo, la tendenza alla fuga (scavare vicino alle porte e alle finestre), mugulare e abbaiare e, nei casi gravi, l’automutilazione. In quasi tutti i casi, il problema si manifesta quando il cane viene lasciato solo in casa: diventa ansioso e i cosiddetti comportamenti problematici hanno lo scopo di diminuire l’ansia.
Continua a leggere

Per non dimenticare…

Posted in Animali d'affezione, Cani, Incidenti, Protezione animali with tags , , , , , on 6 marzo 2008 by avapa
Deceduto cane folgorato dal faro della Porta Praetoria
labrador.jpgIl 14/01/2008 attorno alle ore 18 ad Aosta, un cane di razza Labrador è deceduto dopo essere rimasto fulminato da uno dei fari che illumina il monumento romano Porta Praetoria, zona frequentata da residenti e turisti. Il cane stava passeggiando al guinzaglio con il suo padrone quando di colpo è caduto al suolo. Dopo aver avvertito la polizia municipale ha portato l’animale dal veterinario che secondo quanto appreso avrebbe confermato che la morte è stata causata da scariche elettriche. L’uomo ha annunciato che intraprenderà un’azione legale. Nel frattempo il faro è stato posto sottosequestro. Questa mattina è stato effettuato un sopralluogo della Deval, che ha comunicato che finché non sarà chiaro cosa è successo, l’intero impianto luci a terra, sotto il monumento, sarà disattivato.

Continua a leggere