Archive for the Rifugio Category

SOS Serbia- Servono aiuti da ogni dove!!!

Posted in Aiuti, Ambiente, Animali, Animali d'affezione, Benessere Animale, Cani, Diritti animali, Emergenza, Natura, Protezione animali, Randagismo, Rifugio, Serbia, soccorso animali, Solidarietà, valle d'aosta on 2 febbraio 2010 by avapa

FRECCIA 45, AMICICANI e CHILIAMACISEGUA avviano il progetto SOS SERBIA

E’ partito ieri, 1 febbraio 2010, LA PRIMA FASE D’AIUTO CHE SI CONCLUDERA’ INDEROGABILMENTE IL 12 FEBBRAIO: pochi giorni di tempo per recapitare montagne di aiuti.

I CANI MUOIONO A GRAPPOLI E SI TENTA RESTRINGENDO IL TEMPO, DI SALVARNE IL PIU’ POSSIBILE IMMEDIATAMENTE. Continua a leggere

Annunci

Morgan ha pochi mesi. Morgan non vede e non sente. Morgan ha bisogno di te.

Posted in Abbandono, Adozioni, aiuto, Animali, Animali d'affezione, Benessere Animale, Cani, Canile, Comportamento, Cuccioli, Diritti animali, Emergenza, Iniziative, Natura, Patologie, Protezione animali, Randagismo, Rifugio, soccorso animali, Solidarietà, valle d'aosta, volontariato valle d'aosta on 7 gennaio 2010 by avapa

Ecco Morgan.
Un cucciolotto dalla pancia rosa, il naso rosa, e gli occhi rosa. Perchè non ha i bulbi oculari.
Ha il pelo lungo lungo, Morgan. E’ bellissimo, ma nessuno si interessa a lui.
Perchè Morgan non è solo cieco. E’ anche quasi completamente sordo.
E’ nato così.
Ed essendo nato così, per lui non c’è stato maltrattamento, non ha paura dell’uomo, è un cucciolo baciosissimo, ti lecca le mani, scodinzola come un matto e si mette a pancia all’aria. Vive con tutti i cuccioli in una stanza, e non si isola: interagisce, per quanto possa farlo, con gli altri piccoli.
Non è un cucciolo spaventato, se lo tocchi all’improvviso non sobbalza, scodinzola.
Le volontarie si stanno adoperando per far si che Morgan impari il più possibile a fidarsi sempre dell’uomo, ad essere sereno nell’ambiente, a giocare, ad andare in passeggiata (è assolutamente possibile, abbiamo in canile altri due adulti con lo stesso problema, e vi assicuro che escono al guinzaglio).

Morgan ha un ottimo carattere, e ci sono tutte le premesse per tirar fuori da lui le sue potenzialità.
E’ chiaro che non potrà mai essere un cane normale, ma neanche un vegetale. Potrebbe avere una buona vita, se ci fosse una famiglia disposta ad accoglierlo ed amarlo. In una casa potrebbe diventare autonomo, prendendo i suoi punti di riferimento fissi.

I suoi sensi sono dimezzati, ma il suo cervello, il suo animo e il suo cuore non lo sono: cerca quello che cercano tutti: cure, riparo, affetto. Una casa, una famiglia che non lo abbandoni in giardino per sempre.

Se ci pensate bene, non è così difficile offrirgli questo.

Per informazioni

Canile Regionale di Aosta
loc Croix Noire
11020 St Christophe (AO)
Telefono 0165 34627

Canile Regionale – quattro zampe adottabili

Posted in Abbandono, Adozioni, Animali, Animali d'affezione, Benessere Animale, Cani, Canile, Diritti animali, Protezione animali, Randagismo, Rifugio, Solidarietà, valle d'aosta, volontariato valle d'aosta on 13 novembre 2009 by avapa

Aiutateci a far conoscere i nostri cani: potete consigliare a tutti (anche a chi non ha facebook) la visione di questo album all’indirizzo http://www.facebook.com/album.php?aid=417&id=1819296264&l=167c67147b

SKY cerca casa!!!

Posted in Abbandono, Adozioni, aiuto, Animali d'affezione, Benessere Animale, Cani, Canile, Emergenza, Protezione animali, Rifugio, Solidarietà on 17 giugno 2009 by avapa

SKY

Sky è un cagnetto vecchiolino ed è un po’ “male in arnese”…un dì di ottobre 2008 ci è stato chiesto uno stallo provvisorio da parte di una animal..protezionista che chiameremo “Promessa”. Il cagnetto proveniva dal canile di Pantigliate ed era stato dato in adozione ad una famiglia che, per problemi socio economici, non lo poteva più tenere. “Promessa” ci disse che a breve avrebbe trovato altra sistemazione (abbiamo una lista d’attesa di ingressi che non andrebbe saltata) e che, comunque, avrebbe contribuito al mantenimento di Sky su cifra pattuita, come fanno tutti quelli che si appoggiano a noi, siano essi privati o associazioni. Ci disse anche che avrebbe velocizzato il suo spostamento… Ebbene, a più di sette mese di distanza non solo Sky è ancora qui ma, “Promessa”, seppur ripetutamente sollecitata, ci ha versato ……40 euro, a fronte di un debito di diverse centinaia di euro; inoltre il cagnetto necessiterebbe, con una certa urgenza, di un intervento alla punta delle orecchie ( !!! ) che spesso sanguinano e d’estate, si sa, è un problema. Messa al corrente, “Promessa” ha detto: ”fate…fate” …ma noi che facciamo se nessuno firma nulla, di chi è questo cane? Se succede qualcosa, a chi ne dobbiamo rendere conto? E chi paga? Di nostro ne stiamo già mantenendo 40 (cani) e 30 (gatti). Avevo quasi pensato di farlo accalappiare, così una bella denuncia per abbandono almeno qualcuno andrebbe a colpire…purtroppo, penso, non andrebbe a colpire “Promessa”…ditemi quello che pensate, nel bene e nel male, e che dovrei fare secondo voi. La cosa peggiore è sentirsi presi per ….. (a latere…Sky in “arrivo urgente” ha occupato il posto di un giovane cane della Sicilia, sette/otto mesi di età, con gravi problemi deambulatori e vivente allo stato semi-brado; aspetta tu che aspetto io, il tempo è passato, è arrivato l’inverno, la neve e…con essa anche la sparizione del giovane cane, rimasto probabilmente bloccato a morire chissà dove…chissà come, aspettando la “PROMESSA ” che il posto ci sarebbe stato!!) Forse nella prossima puntata parleremo di Ivo, Tobia, Juve e del debito della loro “mamma” di qualche migliaio di euro. E poi di Marbel e Caramel che di euro ne devono 3300,00.. E poi di Biondo che, a fronte di un debito di 1800,00 euro…ne stanno arrivando 100 al mese! Alcuni individui fanno protezionismo e beneficenza solo A PAROLE; i debiti restano agli “altri”…ma così facendo gli “altri” poi, oltre che cornuti e mazziati, sono bloccati nei loro intenti ed alla fine ci rimettono solo gli animali. Che si fa…causa a tutti?

LA MAGGIOLINA

la.maggiolina@tiscali.it

Tempi duri per gli Animali!

Posted in Ambiente, Animali d'affezione, Cani, Canile, Civiltà, Diritti animali, Divieti, Iniziative, Petizioni, Protezione animali, Randagismo, Rifugio, Vacanze with tags , , on 10 giugno 2009 by avapa

In una società in cui i governi, di qualsiasi parte essi siano, sbandierano a parole (soprattutto in vista delle elezioni) il loro impegno per combattere maltrattamenti degli animali ed abbandoni, nei fatti si muovono in tutt’altro senso, rendendo difficile la vita a quei cittadini che per questa battaglia si adoperano tutto l’anno in prima persona. Parliamo di coloro che adottano un animale randagio dai canili e dai rifugi (e non già di chi compra animali di razza da negozi e allevamenti spesso favorendone il traffico illecito ed inimmaginabili sofferenze). Chi adotta un randagio lotta veramente contro il randagismo ed i maltrattamenti e se lo adotta da un rifugio consente ad altri animali di trovarvi cure ed affetto. Ma le Amministrazioni pubbliche, invece di incentivare l’adozione di animali dai rifugi, emettono tutta una serie di vincoli e divieti che rendono problematico anche il solo uscire per una passeggiata con il proprio cane. Ed è quindi ovvio che molti, alla fine, desistano e lascino i cani nei canili. Una delle più recenti trovate della nostra Regione è quella di aver posto limiti sempre più restrittivi all’ingresso di cani nelle spiagge, anche negli stabilimenti in possesso di autorizzazione ed appositamente attrezzati.

Dog watching sunset

In queste spiagge della nostra Riviera tutto è organizzato in modo che la presenza dei cani non arrechi fastidio alle persone: è ovviamente prevista e obbligatoria la raccolta delle deiezioni, i cani devono essere trattenuti da apposito guinzaglio e l’accesso è consentito soltanto a cani vaccinati e sanitariamente controllati. Esemplare, a questo proposito, la costituzione di un’associazione di operatori turistici della riviera adriatica “Emilia Romagna, cani d’amare”, il cui scopo è appunto quello di offrire un ulteriore servizio a chi vuole andare in vacanza col proprio cane. Per esperienza personale possiamo affermare che i cani in spiaggia danno meno fastidio del continuo vociare dei bambini, di calciatori o tennisti improvvisati, delle radio e degli schiamazzi a tutto volume. Non esistono problemi di sicurezza perchè i cani sono legati all’ombrellone o al guinzaglio del proprietario e non si capisce quali problemi igienici possano creare oltre a quelli già procurati dalle migliaia di persone che ogni giorno si riversano in spiaggia, senza cani, e che lasciano sulle spiagge rifiuti di ogni genere per tacere di quelli, anche organici, che riversano in mare. Di questo gli amministratori sembrano non occuparsi affatto preferendo colpire dove è più facile farlo e dimenticando che in tal modo danno il colpo di grazia a tutti quei gestori che, con passione ed impegno, hanno investito in questi anni tante risorse per consentire l’accesso alla nostra Riviera anche a chi possiede un animale da compagnia, offrendo in questo modo un concreto contributo alla lotta contro gli abbandoni estivi. A chi volesse sostenere il divieto di accesso ai cani nelle aree verdi delle città e nelle nostre spiagge adducendo il motivo che alcuni proprietari di animali non si comportano in maniera educata (come d’altra parte moltissimi non-proprietari di animali) facciamo presente che sarebbe come vietare a tutti i conduttori di auto di guidare perchè alcuni imbecilli superano i limiti di velocità o parcheggiano in doppia fila. Come sempre le violazioni ed i cattivi comportamenti vanno perseguiti ma non bisogna penalizzare un’intera categoria a causa della stupidità di pochi. Invitiamo tutti gli amanti degli animali a sostenere la neonata associazione ed a firmare la petizione on-line sul sito http://www.dogwelcome.it oppure firmate ai nostri banchetti.

Lega Nazionale per La Difesa del Cane – sez. di Forlì — Piera Rosati dir. Ufficio Comunicazione e Sviluppo LNDC comunicazione.sviluppolndc@gmail.com

Lega Nazionale per la Difesa del Cane Via Catalani 73, 20131 Milano cell. 335 7107106 Tel. 02 36565297 Fax 02 26116502 http://www.legadelcane.org

Roma, Cuccioli Abbandonati Cercano Casa!!!

Posted in Abbandono, Adozioni, aiuto, Animali d'affezione, Cani, Canile, Cuccioli, Diritti animali, Emergenza, Maltrattamento, Protezione animali, Randagismo, Rifugio, Solidarietà, valle d'aosta with tags , on 28 gennaio 2009 by avapa

Roma, Altre due Vittime dell’abbandono

Appello urgente per due splendidi cuccioli, maschi di circa 70 giorni, che cercano urgentemente una famiglia, sono stato accolti da un privato, in stallo in attesa di sistemazione. Chiunque possa garantire un futuro ai cuccioli contatti il canile Regionale Valle d’Aosta per avere maggiori info e contatti!

cuccioli-roma

N.B i cuccioli si trovano a Roma

AIUTATECI AD AIUTARLI

Canile Gattile Regionale Valle d’Aosta 0165/34627

daniloavapa@libero.it

Rieti, Canile Lager

Posted in Abbandono, aiuto, Animali d'affezione, Benessere Animale, Cani, Canile, Civiltà, Diritti animali, Emergenza, Legge, Malattie infettive, Maltrattamento, Protezione animali, Randagismo, Rifugio, Sanità, Solidarietà, Video with tags , , , on 7 ottobre 2008 by avapa

Amministrazione e Gestione, solo due parole Denuncia e CONDANNA!

Nessuno può chiudere gli occhi e far finta di nulla, NESSUNO.