Archive for the Microchip Category

Movimentazione dei cani, gatti e furetti, al seguito dei viaggiatori, dall’Italia verso gli altri Paesi dell’Unione Europea

Posted in Anagrafe Canina, Animali, Animali d'affezione, Benessere Animale, Curiosità, Diritti animali, Diritti Umani, Gatti, Gattile, Microchip with tags on 16 novembre 2009 by avapa

passaporto_animali_puoiviaggiarecom-150x150

Dal 1o ottobre 2004 entra in vigore la nuova normativa sanitaria dell’Unione Europea che disciplina la movimentazione tra i Paesi membri dell’Unione europea dei cani, gatti e furetti, nonché l’introduzione e la reintroduzione di tali animali, provenienti dai Paesi terzi, nel territorio comunitario.

La nuova normativa comunitaria riguarda la movimentazione, senza alcun fine commerciale, degli animali accompagnati dal loro proprietario o da una persona fisica che ne assume la responsabilità per conto del proprietario durante il movimento. Continua a leggere

Annunci

Microchip anche ai gatti?

Posted in Abbandono, Animali d'affezione, Benessere Animale, Diritti animali, Gatti, Gattile, Iniziative, Microchip, Protezione animali, Randagismo with tags , , on 4 novembre 2008 by miacis

 

 I gatti, questi animali odiati o amati, senza mezze misure, quasi sempre dimenticati e trattati come “cani minori”. Chissà perché si fa un gran parlare, e a ragione, dell’abbandono dei cani (sport che vede l’Italia partecipare ai prossimi giochi olimpici con medaglia certa), e non dei gatti…                   
Continua a leggere

Obbligo Microchip e Anagrafe Canina

Posted in Abbandono, Adozioni, Anagrafe Canina, Animali d'affezione, Benessere Animale, Microchip, Protezione animali, Randagismo, Rifugio, Veterinari with tags , , on 9 agosto 2008 by avapa

OBBLIGO MICROCHIP E ANAGRAFE PER I CANI

Tratto da: http://www.ansa.it/opencms/export/site/notizie/rubriche/inbreve/visualizza_new.html_733741907.html
2008-08-06 21:22

ROMA – Nella lotta contro gli abbandoni dei cani, pratica barbara molto comune in estate, la tecnologia fa la sua parte. Per questo oggi, con un’ordinanza urgente, il sottosegretario alla Salute, Francesca Martini, ha sollecitato Regioni e comuni a mettersi in regola con l’obbligo di microchip e anagrafe per tutti i cani, anche i trovatelli ospitati nei rifugi. L’obiettivo è assicurare così un’applicazione uniforme dello stesso provvedimento a livello nazionale. Solo nelle case degli italiani, i cani sono almeno sette milioni. Si stima siano invece 600mila i randagi in Italia, di cui solo un terzo ospitati nei canili-rifugio. “Questa ordinanza ribadisce la necessità del microchip e della registrazione dell’anagrafe Continua a leggere