Archive for the Emergenza Category

LEGGE SULLA VIVISEZIONE.

Posted in Allevamenti, Animali d'affezione, Animalisti, Benessere Animale, Campagna di informazione, Cani, Civiltà, Diritti animali, Emergenza, Gatti, Iniziative, Legge, Protezione animali, Randagismo, Sfruttamento, soccorso animali, Vivisezione with tags , , , , on 20 gennaio 2012 by miacis

 

SE PASSA LA LEGGE SULLA VIVISEZIONE L’AIDAA RICORRERA’  CONTRO DI ESSA  ALLA CONSULTA.
 
 
Roma (19 gennaio 2012)
Ma quale lotta alla vivisezione?? Ma quale emendamento Brambilla?? Oggi la commissione referente della camera dei deputati ha votato il recepimento della direttiva europea sulla vivisezione e non contro la vivisezione. Il governo Berlusconi (in cui sedeva l’allora ministro on. Brambilla) ha inserito un emendamento unico (chiamato articolo 3bis) che non limita ne proibisce la vivisezione anzi la riconferma nei campi più tragici come quello per gli esperimenti bellici. Il quell’emendamento si legge che è vietato l’allevamento degli animali destinati alla sperimentazione (tranne quella bellica e per l’alta specializzazione medica) al comma c, ma tale comma (detto emendamento Brambilla) è parte integrante dell’articolo che permette la vivisezione e la sperimentazione animale per scopi scientifici.
Inoltre in Italia non è possibile rapire i cani e i gatti randagi da destinare alla vivisezione.

Continua a leggere

Più vicina la chiusura di Green Hill?

Posted in Allevamenti, Animali d'affezione, Animalisti, Benessere Animale, Cani, Civiltà, Diritti animali, Emergenza, Iniziative, Legge, Protezione animali, Sfruttamento, Vivisezione with tags , , on 20 gennaio 2012 by miacis

L’emendamento Brambilla va avanti: più vicina la chiusura di Green Hill

 

GEAPRESS – Approvato anche in Commissione Politiche Comunitarie. Dopo la Commissione Affari Sociali (vedi articolo GeaPress) , l’emendamento voluto dall’On.le Brambilla alla legge comunitaria (scarica emendamento), ha superato oggi l’esame della Commissione Politiche Comunitarie della Camera dei Deputati. Per la prossima settimana è previsto l’arrivo nell’aula di Montecitorio.

Continua a leggere

Contro l’abbandono ed il maltrattamento degli animali

Posted in Abbandono, aiuto, Ambiente, Animali, Animali d'affezione, Benessere Animale, Campagna di informazione, Cani, Canile, Civiltà, Diritti animali, Emergenza, Maltrattamento, Protezione animali, Randagismo, Sanità, Solidarietà, valle d'aosta on 14 luglio 2010 by avapa
L’abbandono di un animale è un atto vigliacco.

Ogni 2 minuti un animale viene abbandonato, un cuore viene spezzato.
Ogni 2 minuti 2 occhi ti guardano e ti chiedono quando tornerai.

Resta un essere inerme, solo, indifeso che prova fame, sete, disperazione e paura.
Resta un animale che finirà sotto un’automobile, in balia di chi gli farà altro male, preda delle malattie.
Che concluderà i suoi giorni fra gli stenti, nei combattimenti clandestini, seviziato da mani crudeli o usato da umani senza scrupoli.
Nel migliore dei casi in canile.

L’abbandono di un animale è pericoloso.

Per lui, per gli incidenti che può provocare, per altre vittime che può coinvolgere.
Ci auguriamo sempre più PERICOLOSO, per i vili che lo compiono.

AIUTACI A DIFFONDERE QUESTO SPOT

http://www.youtube.com/watch?v=4zWBcuvHbr0

CONTRO L’ABBANDONO E IL MALTRATTAMENTO DEGLI ANIMALI.
Contro un atto vigliacco e pericoloso.

www.gruppospillo.com

RABBIA: cosa si deve sapere

Posted in Ambiente, Animali, Benessere Animale, Campagna di informazione, Comportamento, Curiosità, Diritti animali, Emergenza, Fauna selvatica, Malattie infettive, Natura, Protezione animali, Randagismo, Veterinari, volontariato valle d'aosta, zoologia etologia on 21 maggio 2010 by avapa

Da ottobre del 2008 la rabbia silvestre è ricomparsa nel nord-est del territorio nazionale a seguito dell’evolversi di un’epidemia che interessa la vicina Slovenia.
Inizialmente interessato il Friuli Venezia Giulia, province di Udine, Pordenone e Trieste, dall’ottobre del 2009 sono stati segnalati casi in Veneto, provincia di Belluno. Attualmente in Slovenia i casi sono localizzati lungo il confine sud-orientale Continua a leggere

LIETO FINE…

Posted in aiuto, Emergenza, Protezione animali with tags on 9 aprile 2010 by miacis

 

TEO E’ TORNATO A CASA!!!

RINGRAZIAMO I RAGAZZI DI ARNAD CHE L’HANNO TROVATO E CHE SI SONO IMPEGNATI PER RIPORTARLO NELLA SUA VOLIERA. TEO E’ SPAVENTATO MA STA BENE

GRAZIE A TUTTI,  ANGELA E ANNY

Caccia, le specie a rischio con la nuova legge

Posted in Ambientalisti, Ambiente, Animali, Animalisti, Civiltà, Diritti animali, Divieti, Divieto di caccia, Emergenza, Estinzione, Fauna selvatica, Legge, no caccia, No limits, Prestigiacomo, Protezione animali, Senato on 5 febbraio 2010 by avapa

La Lipu avverte: 34 specie a rischio con la nuova norma. Delicata la situazione per la beccaccia, l’allodola e alcune anatre. Non si placano le polemiche sulla legge che non mette limiti alla caccia

Sono ben trentaquattro le specie di uccelli già a rischio che entrano di nuovo nel mirino dei fucili dopo l’approvazione del Senato della nuova legge che regola l’attività venatoria. Tra queste ben diciotto, Continua a leggere

SOS Serbia- Servono aiuti da ogni dove!!!

Posted in Aiuti, Ambiente, Animali, Animali d'affezione, Benessere Animale, Cani, Diritti animali, Emergenza, Natura, Protezione animali, Randagismo, Rifugio, Serbia, soccorso animali, Solidarietà, valle d'aosta on 2 febbraio 2010 by avapa

FRECCIA 45, AMICICANI e CHILIAMACISEGUA avviano il progetto SOS SERBIA

E’ partito ieri, 1 febbraio 2010, LA PRIMA FASE D’AIUTO CHE SI CONCLUDERA’ INDEROGABILMENTE IL 12 FEBBRAIO: pochi giorni di tempo per recapitare montagne di aiuti.

I CANI MUOIONO A GRAPPOLI E SI TENTA RESTRINGENDO IL TEMPO, DI SALVARNE IL PIU’ POSSIBILE IMMEDIATAMENTE. Continua a leggere

CACCIA, IRA DELLE ASSOCIAZIONI PER L’APPROVAZIONE DI CACCIA NO LIMITS

Posted in Ambiente, Animali, Benessere Animale, Diritti animali, Divieti, Divieto di caccia, Emergenza, Estinzione, Iniziative, Legge, no caccia, Petizioni, Protezione animali, Solidarietà, valle d'aosta on 2 febbraio 2010 by avapa

“Ciò che è accaduto oggi in aula del Senato ha del vergognoso nei confronti dell’Europa, che è stata bellamente raggirata, ma soprattutto della natura e dei cittadini italiani, a cui qualcuno dovrà spiegare che la caccia e i fucili vengono prima di tutto”.
E’ la dichiarazione a caldo delle associazioni all’approvazione dell’articolo 38 della legge Comunitaria che, tra le altre cose, cancella i limiti della stagione venatoria attualmente contenuti tra il 1° settembre e il 31 gennaio.
E’ stato ignorato il parere negativo del Ministero dell’Ambiente, che specificava come l’articolo peggiorava anziché risolvere la situazione di infrazione in cui l’Italia si trova sul tema caccia. E’ stato ignorato il parere negativo dell’ISPRA, l’autorità scientifica nazionale che si occupa della materia. Sono stati ignorati e anzi dimenticati i pareri negativi dati dalle Commissioni competenti della Camera e dello stesso Governo, a partire dal ministro Ronchi, che aveva già bocciato un identico emendamento nel recente passato. E tutto questo per assecondare una minoranza di cacciatori non ancora contenti di poter cacciare 5 mesi all’anno, per giunta facendo ingresso nei terreni privati.
Il risultato è che con questo emendamento, qualora dovesse essere confermato dalla Camera, la stagione venatoria si allungherebbe ai mesi delicatissimi di febbraio e agosto, con un danno grave alla natura e l’aggravarsi del disturbo e dei rischi arrecati alle le persone.
Per non parlare degli altri aspetti, solo apparentemente marginali, comportati da questa pessima norma: il carattere giuridico dato alla guida europea sulla caccia (con il rischio-certezza di un vero e proprio corto circuito tra norma e interpretazione e il caos giuridico che ne conseguirà) o l’assenza di qualsivoglia intervento sul grave problema delle deroghe di caccia specie protette. Continua a leggere

Morgan ha pochi mesi. Morgan non vede e non sente. Morgan ha bisogno di te.

Posted in Abbandono, Adozioni, aiuto, Animali, Animali d'affezione, Benessere Animale, Cani, Canile, Comportamento, Cuccioli, Diritti animali, Emergenza, Iniziative, Natura, Patologie, Protezione animali, Randagismo, Rifugio, soccorso animali, Solidarietà, valle d'aosta, volontariato valle d'aosta on 7 gennaio 2010 by avapa

Ecco Morgan.
Un cucciolotto dalla pancia rosa, il naso rosa, e gli occhi rosa. Perchè non ha i bulbi oculari.
Ha il pelo lungo lungo, Morgan. E’ bellissimo, ma nessuno si interessa a lui.
Perchè Morgan non è solo cieco. E’ anche quasi completamente sordo.
E’ nato così.
Ed essendo nato così, per lui non c’è stato maltrattamento, non ha paura dell’uomo, è un cucciolo baciosissimo, ti lecca le mani, scodinzola come un matto e si mette a pancia all’aria. Vive con tutti i cuccioli in una stanza, e non si isola: interagisce, per quanto possa farlo, con gli altri piccoli.
Non è un cucciolo spaventato, se lo tocchi all’improvviso non sobbalza, scodinzola.
Le volontarie si stanno adoperando per far si che Morgan impari il più possibile a fidarsi sempre dell’uomo, ad essere sereno nell’ambiente, a giocare, ad andare in passeggiata (è assolutamente possibile, abbiamo in canile altri due adulti con lo stesso problema, e vi assicuro che escono al guinzaglio).

Morgan ha un ottimo carattere, e ci sono tutte le premesse per tirar fuori da lui le sue potenzialità.
E’ chiaro che non potrà mai essere un cane normale, ma neanche un vegetale. Potrebbe avere una buona vita, se ci fosse una famiglia disposta ad accoglierlo ed amarlo. In una casa potrebbe diventare autonomo, prendendo i suoi punti di riferimento fissi.

I suoi sensi sono dimezzati, ma il suo cervello, il suo animo e il suo cuore non lo sono: cerca quello che cercano tutti: cure, riparo, affetto. Una casa, una famiglia che non lo abbandoni in giardino per sempre.

Se ci pensate bene, non è così difficile offrirgli questo.

Per informazioni

Canile Regionale di Aosta
loc Croix Noire
11020 St Christophe (AO)
Telefono 0165 34627

Roma, Appello urgente… AIUTIAMOLI

Posted in Abbandono, Adozioni, aiuto, Animali d'affezione, Benessere Animale, Cani, Canile, Emergenza, Protezione animali, valle d'aosta, Video, volontariato valle d'aosta on 29 settembre 2009 by avapa


Rinnovo la richiesta di aiuto per questi cani, massima diffusione.

https://avapa.wordpress.com/2009/09/08/appello-urgente-25-cani-in-cerca-di-casa-aiutateci-ad-aiutarli/

Per informazioni e contatti Canile Regionale Valle d’Aosta  tel/fax 0165/34627

infoavapaonlus@libero.it

Grazie