Archive for the Diritti Umani Category

Conferenza – viaggio nel vegetarianesimo

Posted in Alimentazione, Ambiente, Animali, Animalisti, Benessere Animale, Campagna di informazione, Canile, Diritti animali, Diritti Umani, Iniziative, Maltrattamento, Natura, no caccia, Petizioni, Protezione animali, Solidarietà, valle d'aosta, Vegetarianesimo, volontariato valle d'aosta on 20 gennaio 2012 by avapa

“Caro amico,
mi chiedi perché non mangio carne e ti domandi per quale ragione mi comporto così. Forse pensi che ho fatto un voto o una penitenza che mi priva di tutti i piaceri gloriosi del mangiar carne. Pensi a bistecche gustose, pesci saporiti, prosciutti profumati, salse e mille altre meraviglie che deliziano gli umani palati; certamente ricordi la delicatezza del pollo arrostito.
Vedi, io rifiuto tutti questi piaceri e tu pensi che solamente una penitenza, o un voto solenne, o un grande sacrificio possa indurmi a negare questo modo di godere la vita e che mi costringa ad una rinuncia.
Sei sorpreso, chiedi: – Ma perché e per quale motivo?
Te lo chiedi con intensa curiosità e pensi di poter indovinare la risposta.
Continua a leggere

Ddl Intercettazioni telefoniche: legge ammazza-blog

Posted in Campagna di informazione, Civiltà, Diritti Umani, Divieti, Iniziative, Legge, Petizioni, Protezione animali on 5 ottobre 2011 by avapa

Il Disegno di legge – Norme in materia di intercettazioni telefoniche etc., p. 24, alla lettera a) del comma 29 recita:

«Per i siti informatici, ivi compresi i giornali quotidiani e periodici diffusi per via telematica, le dichiarazioni o le rettifiche sono pubblicate, entro quarantotto ore dalla richiesta, con le stesse caratteristiche grafiche, la stessa metodologia di accesso al sito e la stessa visibilità della notizia cui si riferiscono.»

Wikipedia protesta attivamente oscurando il servizio con un comunicato che chiarisce le idee su questo inutile e antidemocratico disegno di legge. Libertà e Diritto all’informazione, cultura, spettacolo vengono difesi da centinaia di blogger scesi in piazza per dire no al Bavaglio incostituzionale che contrasta l’articolo 21 sulla libertà di informazione.
Nonostante le proteste il governo cosa fa? accelera i tempi sul provvedimento!
Un Paese che affonda sotto le decisioni di pochi, pochi rappresentanti di un popolo sofferente, impotente, difronte a questa falsa democrazia. BASTA, riprendiamoci l’Italia, facciamo sentire la nostra voce ogni giorno, uniti per riconquistare la nostra LIBERTA’!!!

TREVISO: tre cacciatori picchiano selvaggiamente un anziano agricoltore che voleva difendere la propria coltivazione di radicchio e gli spezzano una gamba.

Posted in Ambientalisti, Ambiente, Campagna di informazione, Diritti Umani, Divieti, Divieto di caccia, no caccia, Solidarietà on 26 novembre 2010 by avapa

Zanoni (LAC): “Questi sono i risultati di anni di concessioni e regalie ai cacciatori da parte di una classe politica irresponsabile.”

Domenica scorsa 21 novembre tre cacciatori, dopo aver abbattuto un fagiano in mezzo ad un campo di radicchio rosso di Treviso, se la sono presa con un anziano agricoltore prendendolo a sputi, spintoni, sassate, pugni, calci, rompendogli una gamba,  solo perchè li aveva invitati ad uscire dalla coltura specializzata per evitare danni.

Erano le 8 di mattina quando Mario Zabotti, settantaduenne residente a Breda di Piave (TV), dopo una sparatoria avvenuta vicino a casa, in via Vicinale Marche a Pero, frazione di  Breda di Piave, ha invitato i tre cacciatori ad abbandonare il campo coltivato a radicchio rosso di Treviso, una coltura facilmente danneggiabile oltre che dai cacciatori anche dai loro cani da caccia, ottenendo come risposta il violento pestaggio.

Il povero anziano dopo il pestaggio ha chiesto aiuto ai famigliari ed è stato portato al pronto soccorso dove gli è stata riscontrata una brutta frattura ad una gamba, oltre a gravi contusioni ed ecchimosi sparse su tutto il corpo, ottenendo un certificato medico con una prognosi di ben 40 giorni.

I cacciatori, oltre ad aver commesso dei reati previsti dal codice penale relativi al pestaggio, hanno commesso un’infrazione alla legge sulla caccia che sanziona chi  esercita la caccia in colture specializzate.

“Esprimo tutta la mia solidarietà a questo anziano agricoltore rimanendo a disposizione per qualsiasi aiuto legale tramite i nostri avvocati” – ha commentato Andrea Zanoni presidente della Lega Abolizione Caccia del Veneto, che ha aggiunto: “Questi tre vigliacchi ed incivili che se la prendono con un anziano inerme rompendogli una gamba dovrebbero essere oggetto di arresto immediato e sequestro delle armi.

Se i cacciatori veneti oggi fanno gli arroganti e si ritengono padroni in casa di altri è a causa dei politici locali che negli anni li hanno assecondati con leggi e leggine a loro favore fatte anche in contrasto delle Direttive comunitarie come per la caccia in deroga.

Mi viene poi in mente l’intervento di Zaia da ministro per liberare un cacciatore arrestato in Croazia per bracconaggio e gli esami di caccia fasulli di Muraro e Gobbo: gravi e cattivi esempi di spregio alle leggi per tutti i cacciatori.

Il presidente della provincia Leonardo Muraro, che tollera l’attuale Far West delle doppiette nostrane, recentemente è intervenuto in stile nazista proponendo la fucilazione sul posto di tre poveracci sorpresi a rovistare nei rifiuti degli alluvionati; oggi invece, di fronte ad un pestaggio di inaudita violenza, non dice nulla; evidentemente perché non si tratta di tre bosniaci ma di tre figuri di razza padana.

All’assessore provinciale alla caccia Mirco Lorenzon che solo ora parla di tolleranza zero chiedo di scrivere subito una lettera alla questura per il ritiro della licenza di caccia ai tre cacciatori, vedilo se lo farà o se ha la coda di paglia.

LAC Lega Abolizione Caccia – Sezione del Veneto – via Cadore, 15/C int.1 – 31100 Treviso Info: 347 9385856 email: lacveneto@ecorete.it – web: www.lacveneto.it

Cina: Stop al consumo di carne di Cane e di Gatto?

Posted in Animali d'affezione, Animalisti, Cani, Diritti Umani, Divieti, Gatti, Legge, Protezione animali with tags , , , on 16 marzo 2010 by miacis

 SEMPLICEMENTE MERAVIGLIOSO… SE QUESTO DISEGNO DI LEGGE PASSA SARA’ DAVVERO UNA RIVOLUZIONE NELLE USANZE ALIMENTARI DEI CINESI.

Un membro dell’Accademia delle scienze sociali presenta una legge che vieterà il consumo alimentare di carne di cani e gatti. Che nel sud rimangono però una delicatezza, tanto che persino Kim Jong-il se ne è servito. Ogni anno, mangiati circa 10 milioni di questi animali.

 Pechino. (AsiaNews/Agenzie).  Per la prima volta nella storia cinese, una nuova bozza di legge presentata all’attenzione del governo chiede il bando della vendita di cani e gatti per fini alimentari. Secondo il testo, questo commercio potrebbe essere punito con una multa fino a 5mila yuan (500 euro) e un massimo di 15 giorni di prigione.

 L’autore è il dottor Chang Jiwen, ricercatore presso la governativa Accademia per le scienze sociali, che da 11 anni lavora per promuovere i diritti degli animali. Questa ultima fatica, composta da 181 clausole, è stata preparata lo scorso settembre. Nei giorni scorsi, l’accademico ha deciso di presentarne però una più corta, contro le torture agli animali, per ottenere il sostegno pubblico.
Continua a leggere

Movimentazione dei cani, gatti e furetti, al seguito dei viaggiatori, dall’Italia verso gli altri Paesi dell’Unione Europea

Posted in Anagrafe Canina, Animali, Animali d'affezione, Benessere Animale, Curiosità, Diritti animali, Diritti Umani, Gatti, Gattile, Microchip with tags on 16 novembre 2009 by avapa

passaporto_animali_puoiviaggiarecom-150x150

Dal 1o ottobre 2004 entra in vigore la nuova normativa sanitaria dell’Unione Europea che disciplina la movimentazione tra i Paesi membri dell’Unione europea dei cani, gatti e furetti, nonché l’introduzione e la reintroduzione di tali animali, provenienti dai Paesi terzi, nel territorio comunitario.

La nuova normativa comunitaria riguarda la movimentazione, senza alcun fine commerciale, degli animali accompagnati dal loro proprietario o da una persona fisica che ne assume la responsabilità per conto del proprietario durante il movimento. Continua a leggere

Patentino per proprietari di cani

Posted in Addestramento, Animali d'affezione, Benessere Animale, Cani, Canile, Comportamento, Diritti animali, Diritti Umani, Protezione animali, zoologia etologia on 16 novembre 2009 by avapa

On. Martini
Il Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali e la Federazione nazionale degli Ordini dei medici veterinari italiani, in collaborazione con le principali Associazioni culturali di medicina veterinaria comportamentale e con il mondo accademico hanno predisposto il “percorso formativo” per proprietari di cani previsto dall’ordinanza 3 marzo 2009 recante “tutela dell’incolumità pubblica dall’aggressione di cani”.

L’obiettivo che si intende perseguire attraverso questo programma di formazione è la creazione del corretto rapporto uomo-cane, rapporto antico ma spesso mal gestito nella nostra società. Continua a leggere

Pubblicità progresso

Posted in Abbandono, Animali d'affezione, Canile, Diritti Umani, Protezione animali, Solidarietà, Video, volontariato valle d'aosta on 9 agosto 2008 by avapa

Non si cura di chiedersi se abbiate torto o ragione; non gli interessa se abbiate fortuna o no, se siete ricco o povero, istruito o ignorante, santo o peccatore. Siete il suo compagno e ciò gli basta. Egli sarà accanto a voi per confortarvi, proteggervi e dare, se occorre, per voi, la sua vita. Egli vi sarà fedele nella fortuna come nella miseria. E’ il cane!