Ddl Intercettazioni telefoniche: legge ammazza-blog

Il Disegno di legge – Norme in materia di intercettazioni telefoniche etc., p. 24, alla lettera a) del comma 29 recita:

«Per i siti informatici, ivi compresi i giornali quotidiani e periodici diffusi per via telematica, le dichiarazioni o le rettifiche sono pubblicate, entro quarantotto ore dalla richiesta, con le stesse caratteristiche grafiche, la stessa metodologia di accesso al sito e la stessa visibilità della notizia cui si riferiscono.»

Wikipedia protesta attivamente oscurando il servizio con un comunicato che chiarisce le idee su questo inutile e antidemocratico disegno di legge. Libertà e Diritto all’informazione, cultura, spettacolo vengono difesi da centinaia di blogger scesi in piazza per dire no al Bavaglio incostituzionale che contrasta l’articolo 21 sulla libertà di informazione.
Nonostante le proteste il governo cosa fa? accelera i tempi sul provvedimento!
Un Paese che affonda sotto le decisioni di pochi, pochi rappresentanti di un popolo sofferente, impotente, difronte a questa falsa democrazia. BASTA, riprendiamoci l’Italia, facciamo sentire la nostra voce ogni giorno, uniti per riconquistare la nostra LIBERTA’!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: