È in arrivo la “Nuova Anagrafe Canina VdA” servizio on-line

Molto presto sarà attiva la Nuova Anagrafe Canina della Regione Valle d’Aosta

La Regione Autonoma Valle d’Aosta, Assessorato Sanità, Salute e Politiche Sociali ha commissionato all’azienda Padovana Ne-t (Nord Est Techonology) la realizzazione del nuovo servizio on-line.
Già in funzione dal 1993 L’A.C. (Anagrafe Canina) permette una efficace gestione del controllo e della tutela della popolazione canina secondo le disposizioni legislative nazionali (Legge 14 agosto 1991 e successive modifiche) che demandano alle Regioni, la competenza e l’obbligo di legiferare sulla istituzione di una Anagrafe Canina presso tutti i Comuni (Emilia Romagna: Legge Regionale 25 febbraio 1988, n.5 e successive
modifiche – Valle d’Aosta: Legge Regionale 28 aprile 1994, n.14).
Attraverso l’utilizzo del programma era possibile archiviare su supporto magnetico le informazioni relative ai cani iscritti, eseguire tutte le elaborazioni richieste dalle più svariate esigenze ed effettuare, oltre a quelle utili alla gestione interna, tutte le stampe previste dalla legge.

Le novita’ legate all’Anagrafe Canina in Valle d’Aosta, tendono a contrastare il randagismo ed a promuovere un possesso consapevole degli animali d’affezione, con la nascita di un portale web (questa è la grande novità), tramite un’interfaccia dedicata progettata graficamente ad hoc, dove sara’ possibile avere informazione su tutti i cani. Il sistema consentirà l’accesso all’AC al personale autorizzato secondo diversi livelli di abilitazione con coerente differenziazione delle funzionalità allo scopo di aderire appieno alle esigenze tecnico organizzative. Con il microchip impiantato agli animali l’ Azienda sanitaria, il Canile Regionale, Comuni e Veterinari possono risalire ai dati del proprietario e identificare quindi il cane. Al sito e’ stato affiancato un call center in grado di supportare, con assistenza diretta, il personale abilitato all’accesso al sistema (utilizzatori professionali), e un servizio che permette, tramite l’utilizzo di un normale telefono cellulare, di inviare a un numero dedicato un semplice sms con il codice microchip dell’animale trovato, avendo come risposta (entro 60 secondi), i dati relativi al proprietario del cane. Lo strumento e’ denominato Sms-Pet ed e’ reso disponibile agli utenti abilitati, come i veterinari di pronta reperibilita’, Canile, Polizia Locale, Corpo Forestale, e consente una gestione ottimale dell’animale ritrovato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: