Foche “una firma per salvarle”

foca.jpgRebecca Aldworth (HSUS – Human Society of the United States) da anni lavora per fermare il massacro e documentare cosa avviene sui ghiacci lontano dagli occhi del mondo. “Il mio occhio è stato colto da un movimento, con orrore ho realizzato che un cucciolo di foca, dopo essere stato bastonato, era ancora cosciente. Sul ghiaccio si stava contorcendo dal dolore, muoveva solo le pinne….Nel corso degli anni passati ho visto foche scuoiate vive davanti a me, ho visto foche coscienti pugnalate con arpioni di metallo e trascinate attraverso le banchise di ghiaccio”.Oltre 1 milione e mezzo di foche sono state uccise negli ultimi 4 anni di cui un 42% “erano probabilmente state scuoiate mentre erano ancora coscienti” (dichiarazione dei veterinari).

Il Ministro della Pesca e degli Oceani Loyola Hearn il 10 Marzo 2008 ha annunciato la quota di foche cacciabili quest’anno (TAC): 275.000 capi.

Il Parlamento europeo richiese una moratoria sulla commercializzazione di tutti i prodotti derivati dalle foche e adottò poi una dichiarazione scritta (ampiamente sostenuta da OIPA e leghe membro con una petizione internazionale) diventata poi posizione ufficiale l’11 settembre 2006. In questa dichiarazione i deputati chiedevano che la Commissione preparasse una proposta volta a vietare l’importazione, l’esportazione e la vendita di tutti i prodotti derivati dalla foca groenlandica e dalla foca cistofora crestata.Tuttavia nonostante la richiesta e la volontà generale il bando non è ancora stato aprovato, e le foche continuano ad essere uccise in quel modo terribile…
L’opposizione alla caccia delle foche è in crescita:

* Gli Stati Uniti hanno bandito l’importazione di pelli di foca nel 1972. (!!!)
* Il Messico ha bandito l’importazione di pelli di foca nel 2006.
* Belgio ed Olanda hanno approvato leggi che proibiscono la vendita di prodotti derivati dalle foche.
* Il Belgio ha inoltre votato il bando totale alle importazioni di prodotti derivati dalle foche nel 2007
* Italia ed Austria stanno facendo pressione affinché l’UE approvi un bando il prima possibile.
* I prezzi delle pelli di foca sono scesi moltissimo (più del 50%)e i cacciatori non sono soddisfatti del TAC stabilito per il 2008..

Aggiungi anche la tua voce per fermare questa atrocità il prima possibile!

http://www.oipaitalia.com/caccia/campagne/canada/foche.html

http://www.oipaitalia.com/fochecanada.html

Stampa la scheda per la petizione, raccogli le firme tra i tuoi conoscenti ed inviale entro il 31 Aprile all’indirizzo di AgireOra.

http://www.agireora.org/download/petizione_foche.pdf

Il tutto verrà inviato all’Associazione promotrice in Canada

http://www.harpseals.org

 

Advertisements

4 Risposte to “Foche “una firma per salvarle””

  1. rita comensoli Says:

    approvo incondizionatamente,ma l”l’uomo non si fermerà finché non avràabbattuto l’ultimo albero, prosciugato l’ultimo fiume,salvo accorgersi di non poter mangiare i suoi sudici soldi”

  2. LAURA PACIONI Says:

    IO PENSO CHE UCCIDERE LE FOCHE SIA SOLO UNA CRUDELTA’ . IO HO 10 ANNI E SONO UNA PROTETTRICE DI TUTTE LE SPECIE ANIMALE. CONSIGLIO AI PROTETTORI, DI VIETARE LA CACCIA ALLE FOCHE . MI RACCOMANDO PROTETTORI , IO FARO’ DEL MIO MEGLIO PER LORO, MA VOI AIUTATEMI A COMPIERE IL MIO SOGNO.MI FIDO CECAMENTE DI VOI.

  3. Alex Giorgi Says:

    Cacciatore vs Foca :Chi è la vera bestia? Ho 12 anni e i cacciatori di foca mi fanno schifo.Prego tutti quelli che leggono questo messaggio di fare qualcosa x queste povere foche indifese.
    Grazie

  4. Stefania Nessuno Says:

    inazzitutto comincimo a dire che in questo mondo tutti sono destinate a vivere e solo perchè l’uomo si crede forte, non per questo dobbiamo o meglio in questo caso devono ucciderle.
    secondo presupposto, se nessuno comparasse pelliccie e grasso di foche, forse non ci sarebbe commercio di queste e loro non verrebbero uccise, ma così non solo le foche ma tutti gli animali.
    terza cosa che vorrei dire è che bisongnerebbe imporsi, cercare in qualsiasi modo di avvicinare più persone possibili a se e coinvolgerle nell’aiutare a salvare tutte queste specie.
    anche perchè d’altronde qualcuno dovrà pure insegnare anche alle nuove generazioni e ai bambini che verranno, che la vita è al primo posto e che veri crudeli alla fin fine siamo noi umani, ma nonostante questo, se un uomo è cattivo o buono noi non lo ucciaidmo, e così dev’essere anche per l’animale. NON e dico NON deve essere ucciso per futili cause!!
    vorrei poter essere utile anchio, nel mio piccolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: