Cani e Padroni “Leadership parte II”

Eccoci alla seconda parte di “ricongiungersi:la regola dei cinque minuti” (vedi post Stabilire la leadership nel branco.)

…si è detto che il padrone, per modificare la gerarchia all’interno del branco, non dovrà fare assolutamente nulla, ovvero dovrà mostrare indiferenza nei confronti di fido. Quando fido noterà un un cambiamento, nel setting abituale, riproverà ad ottenere l’attenzione del padrone.

riruale.jpgOgni volta che ci riprova tenta di individuare una crepa nell’armatura di colui che aspira a diventare leader. Alcuni cani si impegnano nello stesso rituale una decina di volte prima di lasciar perdere. Ogni volta la performance è sempre più flebile fino a diventare appena percettibile. Il punto chiave è ricordare che nulla può cambiare finchè questo rituale continua.Qualunque tentativo di ottenere la cooperazione del cane è inutile se non si risolve questo problema.Il cane farà capire che la sua resistenza è finita rilassandosi e allontanandosi per andare a sdraiarsi. È questa la prima indicazione che il cane inizia a vedere il padrone e il rapporto con lui sotto una nuova luce e mostra deferenza nei confronti del suo spazio. Il percorso educativo non è certo concluso, ma si è raggiunto un risultato importante. A questo punto è fondamentale lasciar passare almeno cinque minuti. Se si desidera, si può concedere maggior tempo al cane, ma in ogni caso bisogna sforzarsi di osservare questa minima pausa, «time out».
Nel frattempo il padrone dovrebbe continuare ad occuparsi delle sue faccende. Alcuni diventano impazienti e in questo caso, se non riescono a pensare a nient’altro, è consigliato farsi una tazza di tè o di caffè per far passare il tempo. La pausa ha lo scopo di avviare il processo silenzioso con cui si esautora il cane. In questo lasso di tempo il padrone invita il cane a soffermarsi su quanto è accaduto. Innanzitutto, il suo rituale non ha ottenuto alcuna risposta, poi è cambiato qualcosa nel rapporto con il suo compagno di branco. C’è stato un sottile mutamento nell’ordine gerarchico. Alcuni cani lo capiscono in fretta, altri no. In genere però cinque minuti sono sufficienti per assimilare questo concetto. Se in questo lasso di tempo il cane si avvicina al padrone senza esser stato invitato, deve essere ignorato; persino se viene a sedersi in grembo deve essere allontanato senza dire una parola. Al cane non è più concesso chiedere nulla. Ovviamente può trattarsi di una sfida, soprattutto con i cani grossi e irruenti. Ma il padrone deve essere fermo. Se il cane gli si dirige addosso, deve ostacolarlo con il corpo e allontanarsi. Se il cane mette le zampe anteriori sul grembo, il padrone deve silenziosamente mettere una mano sul petto del cane e spingerlo via delicatamente; è importante non usare le maniere forti nè parlare. Non sottolineerò mai abbastanza questo punto. Anche dirgli soltanto «vai via» è un modo per far capire al cane che ci si è accorti di lui, permettendogli così di raggiungere il suo scopo. Soltanto una volta passati i cinque minuti, si può cominciare a coinvolgere il cane, sottolineando così l’avvio di una nuova leadership. La maggior parte delle persone riterrà crudele ignorare il cane nel modo descritto. Occorre sempre ricordare che se si riesce ad iniziare un rapporto con il cane partendo con il piede giusto, si potrà godere al meglio della sua compagnia. Se ci è consentito portare avanti gli altri compiti di casa senza essere disturbati, saremo in grado di trovare il tempo da passare con i nostri cani, e sarà un tempo di qualità. Chiunque possieda un cane può raggiungere questo obbiettivo sin dall’inizio; non dico di ignorare i nostri animali da questo momento in poi, potremo ancora coccolarli, ma secondo le modalità della specie. Anche i cani saranno più felici, perchè non ci sarà più confusione riguardo a chi deve farsi carico dell’altro.

…continua

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: