Rispettiamo la diversità.

Il post “non trattiamoli come animali” pubblicato qualche giorno fa voleva essere uno spunto di riflessione…

a mio parere troppi pseudo esperti, professionalità acquisita perchè detentori di cani, arroganti cultori del nulla, sono poi le stesse persone che si rivolgono ai canili perchè incapaci di gestire il comportamento del loro amico!

Non trattiamoli come esseri umani, significa che sono diversi da noi, che il loro codice di comportamento e il loro linguaggio si differenziano dal nostro… dobbiamo sempre tener presente che è una specie animale a se!

Antropomorfizzare è l’errore più comune, ed è una delle cause dei problemi comportamentali riscontrati in una grande quantità di casi.

“Lo amo talmente tanto che si figuri dorme insieme a me e mio marito…”

“Quando mangiamo e li che ci guarda, poverino, come si fa a non dargli qualcosa…”

Se vogliamo imparare a comunicare con loro dobbiamo osservare, ascoltare ed apprendere il loro linguaggio. Chiunque si sia un minimo documentato, sa bene che la loro struttura sociale è di tipo gerarchico, e che ogni singolo soggetto del branco accetta di buon grado il ruolo che gli è stato attribuito, ogni membro collabora per la sopravvivenza del branco e il branco garantisce la sopravvivenza del singolo. La gerarchia garantisce l’equilibrio individuale…

Noi siamo branco e come tale dobbiamo agire… se si pensa di non essere in grado di attuare questo comportamento sarebbe utile fermarsi a riflettere, sarebbe il caso di rinunciare ad adottare un cane, perchè quell’animale finirebbe per essere l’ennesima vittima dell’ignoranza umana.

Come operatore di un canile ho l’interesse che i nostri ospiti vengano accolti in una famiglia, ma ho la tendenza a scoraggiare molto chi ha le idee confuse, non posso affidare a cuor leggero un animale, quanto meno consiglio di riflettere molto prima intraprendere un percorso che cambierà in parte la loro vita.

Prima di tutto occorre documentarsi, mi sembra il minimo, chiunque abbia un interesse verso qualcosa cerca di avere maggiori informazioni; quando si è intenzionati ad adottare un animale è bene farsi consigliare nella scelta, mettendo da parte la stupida convinzione che sia il cane a sceglierci… “ci è venuto incontro, è lui il cane che fa per noi” se poi volete proprio quel cane non insistete per un adozione immediata, esiste la possibilità, in strutture come la nostra, di conoscere l’animale (a meno che non sia un cucciolo, ma questo è un altro capitolo) e allora perchè non approfittarne?

Su questo argomento ci sarebbe molto da dire ma rischia di diventare un trattato filosofico… e non voglio annoiarvi!

Buona adozione a tutti

Annunci

Una Risposta to “Rispettiamo la diversità.”

  1. ester comune Says:

    BUONGIORNO, USO QUESTO SPAZIO PER DOMANDARE NUOVAMENTE SE PRESSO IL VS CANILE È STATA PORTATA UNA CAGNETTA TAGLIA PICCOLA, PELO CORTO ISPIDO MARRONE CHIARO, CODINA CORTA GIRATA, ORECCHIE ABBASSATE E CON UN SOLO OCCHIO. CHIP 380260000311131. È SCOMPARSA IL 15/9 ALLE 8,3O DEL MATTINO DAVANTI ALLA “CASA FAMIGLIA” DI LA SALLE. il mio rec. telef è 340-8534773 oppure c/o miei parenti 0165/610289 Stefanoli. GRAZIE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: